La cura dei capelli dopo l'estate

Spesso tutto inizia con una caduta considerevole di capelli generalmente diffusa che va a ricercarsi nella caduta stagionale (autunno, primavera), nello stress, nelle carenze vitaminiche, nel "mal trattamento" da sole, cloro, salsedine, vento o nei lavaggi troppo frequenti.
L'illusione è che tutto possa risolversi entro breve tempo, magari con qualche ricostituente e qualche applicazione cosmetica locale. Ma quando il problema persiste...


Occorre una valutazione tricologica medica con esecuzione di:
- wash test, pull test
-tricogramma
-videodermatoscopia (TRICOSCAN) anche per evidenziare l' assottigliamento del capello.
- prove allergiche da contatto, intolleranze alimentari
- valutazione clinica, storia familiare, patologie concomitanti, farmaci assunti...
- esami di laboratorio al fine di evidenziare stati carenziali, nutrizionali, stress ossidativo e invecchiamento del capello.


E' possibile diagnosticare una calvizie sia maschile che femminile in uno stadio iniziale e trattare di conseguenza con risultati soddisfacenti; essa è sopratutto legata a motivi genetici dovuta ad una ipersensibilità dei bulbi piliferi agli ormoni maschili, accentuata nelle donne dalla menopausa.
Escluse le cause organiche tramite le metodiche diagnostiche sopraelencate, se la perdita dei capelli è transitoria e stagionale, spesso accentuata dallo stress continuo dell'esposizione solare, dalla piscina, dall'utilizzo inappropriato di tinture, piastre per stirare i capelli, dallo stress stesso della ripresa lavorativa, da una dieta non equilibrata....
E' possibile recuperare la vitalità del capello, la lucentezza, il volume del fusto ma soprattutto stimolare il bulbo pilifero e il microcircolo con dermocosmetici appropriati, antiossidanti, aminoacidi, terapia farmacologica se indicata, mesoterapia biorivitalizzante del cuoio capelluto: si tratta di microinfiltrazioni locali di sostanze, vitamine, antiossidanti, elementi omeopatici al fine di stimolare e apportare nutrienti al bulbo pilifero nella crescita del capello. Il trattamento viene eseguito ambulatoriamente in singola seduta o ciclo di sedute, da ripetersi stagionalmente anche con finalità preventive. Esso permette l'immediata ripresa dell'attività lavorativa.